Mehrfach ausgezeichnet
Brauerei Kundmüller Weiher

La birra comunitaria è l'IPA Imperiale dell'anno

2 collaborazioni francone-americane, un pensiero comune. L'amicizia della birra oltre i confini. Questo è ciò che sta dietro alla collaborazione tra Weiherer Bier e Fat Head's Brewery dall'Ohio. E il risultato di questa amicizia, le due birre comune Imperial IPA e Hopferla, quest'anno hanno vinto due premi. Tutti e due hanno ricevuto medaglie d'oro all'International Craft Beer Award, l'IPA Imperial è stato persino l'IPA Imperiale dell'anno.

Nel 2018, il mastro birraio americano Matt Cole della Fat Head's Brewery di Cleveland, Ohio, ha prodotto per la prima volta la Imperial IPA e la Hopferla insieme ai suoi colleghi e amici franconi Roland e Oswald Kundmüller. Avevano precedentemente discusso la ricetta in dettaglio via e-mail. “Dopo che Matt ha vinto una medaglia d'oro alla competizione della birra più dura del mondo, la World Beer Cup, con il suo 'Hop Juju', ha suggerito di farne una versione della Franconia. Abbiamo pensato che l'idea fosse ottima, ovviamente, perché nonostante la stessa ricetta, è emozionante vedere quanto le birre siano alla fine uguali o diverse ", spiega Roland Kundmüller. Cole ha portato alcuni dei luppoli per questo direttamente dall'America. Il risultato è stato così convincente che ora entrambe le birre vengono prodotte più volte all'anno.

Con l'Ipa Imperial, il luppolo mostra ciò che può fare in termini di odore: pompelmo, frutto della passione, pino - aromi che continuano al palato e sono completati da note di caramello. Sorprendentemente sottile per una specialità di birra con il 9% di alcol, la Weiherer / Fat Head's Imperial IPA colpisce per la sua delicata carbonatazione e l'amarezza armoniosamente forte.

La Hopferla è una India Pale Ale in stile West Coast con le sette varietà di luppolo Simcoe, Warrior, Centennial, Mosaic, Equinox, Citra e Chinook, oltre a malti classici e caramellati. Fruttata, resinosa, luppolata e una delle birre più amare della Germania.