Mehrfach ausgezeichnet
Brauerei Kundmüller Weiher

birrifico nazionale dell´anno

La birra artigianale è ancora in aumento. L´interesse per le specialità di birre autentiche e speciale dei birrifici artigianali è aumentata da anni. A casa editrice “Meininger Verlag” è dedicato a questo argumento nel suo “International Craft Beer Award”. Ed è qui che il birrificio Kundmüller con sue birre Weiherer quest´anno ha vinto alla grande. Di gran lunga la migliore valutazione complessiva e le dieci medaglie vinte hanno fatto guadagnare all´impresa familiare della Alta Franconia il titolo di “Birraio nazionale dell´anno”.

Klaus Hofmann, Roland Kundmüller, Michael Popp, Oswald Kundmüller und Fabian Letsch

Orgolioso di tutto il team!

“Roland e Oswald Kundmüller hanno potuto vantare grande birre nelle concorsi degli ultimi anni; quest anno convinto con un totale di 2 medaglie di platino, 6 d´oro e 2 d´argento per le loro specialità di birra Franconia”, dice l´editore ufficialmente. L´obiettivo principale è sulla varietà dei premi. “Siamo particolarmente lieti che il nostro classico per eccellenza, il Weiherer Lager, abbia ricevuto il miglior punteggio, ma anche tre delle nostre birre in collaborazione e due birre su commissione hanno fatto così positivi”, ha dichiarato Oswald Kundmüller, proprietario e amministratore delegato. E l´amministratore delegato e mastro birraio Roland Kundmüller aggiunge: “Siamo molto orgoglioso di tutto il nostro team, sopratutto, dei birrifici che ottengono le migliore risultati ogni giorno. Un premio simile non sarebbe possibile senza di loro”.

Piattaforma degna

Il “International Craft Beer Award” si è svolto a Neustadt an der Weinstraße. “Quest´anno sono stati 4 giorno che i nostri 45 esperti di birra hanno assaggiato il fantastico e variegato mondo delle specialità di birra al fine di premiare i migliori con una medaglia. E questo in tutte le categorie, così quest´anno, oltre ai noti stili internazionali come IPA o Porter e Stout, hanno vinto anche i classici stili di birra tedesca e leggera come Pils, Helles o Export”, conclude Christian Wolf, il direttore di degustazione. Grazie a un concetto di igiene ben ponderato, la competizione potrebbe aver luogo persino in tempi di pandemia. Con il premio di quest´anno è stata offerta una piattaforma degna alle migliore birre.

La cerimonia di premiazione si è svolta in digitale e quindi i certificati sono stati consegnati simbolicamente agli maestri birrai collegati tramite video. Il team Weiherer era lì durante la trasmissione e ha celebrato questo premio speciale con tutte le birre vincenti, le salsicce e, naturalmente, rispettando a distanzia minima.

Tutte le birre premiate a colpo d´occhio:

platino: Weiherer Lager und Weiherer/ Fat Head’s Imperial IPA

oro: Weiherer Weizen Hell, Weiherer Keller, Weiherer/Cervejaria Bamberg Zapfenduster, Weiherer Osw-Alt, Unser Bürschla, Bira Bassanese

argento: Weiherer Zwickerla Hell, Weiherer/Fat Head’s Hopferla